//Il sistema dell’assicurazione sanitaria in Germania
Il sistema dell’assicurazione sanitaria in Germania 2018-01-19T05:14:17+00:00

L’assicurazione sanitaria in Germania

Dal 2009, chiunque abbia una residenza permanente nella Repubblica federale tedesca deve avere un’assicurazione sanitaria. È richiesta l’assicurazione sanitaria anche per soggiorni brevi in Germania, altrimenti viene negato il rilascio del visto.

Peculiarità Germania
Assicurazione sanitaria obbligatoria
Assicurazione sanitaria privata
studenti
lavoratori stranieri
scienziati stranieri
richiedenti asilo
tirocinanti / Au-Pair
Consigli / Link

Peculiarità del sistema tedesco di assicurazione sanitaria

L’assicurazione sanitaria tedesca è caratterizzata da un sistema duale di assicurazione sanitaria obbligatoria (GKV) e assicurazione sanitaria privata (PKV). Mentre l’assicurazione sanitaria obbligatoria è accessibile a tutti, per quella privata valgono determinate condizioni.

I cittadini dello Spazio economico europeo¹ (SEE) e i cittadini di Paesi con cui è stata stipulata una Convenzione sulla previdenza sociale2, possono rimanere assicurati con la polizza sanitaria del loro Paese d’origine. È possibile che le prestazioni assicurative di altri Paesi siano molto diverse rispetto a quelle in Germania. Un contributo finanziario personale o la stipulazione di una polizza aggiuntiva possono essere indispensabili a questo proposito.

Assicurazione sanitaria obbligatoria (GKV) e Principio di solidarietà

La quota dell’assicurazione sanitaria obbligatoria dipende dal reddito. La base è il reddito lordo totale, da cui viene detratta un’aliquota contributiva unitaria del 14,6% (a partire dal 2018). Questa viene suddivisa in parti uguali tra l’assicurato e il datore di lavoro con il 7,3% ciascuno. Inoltre, ogni assicurazione sanitaria riscuote un contributo aggiuntivo di diverso importo a carico solo del lavoratore. Se la soglia di reddito (nel 2018 di 4.425,00 euro al mese) viene superata, il reddito non viene più considerato per il calcolo dei contributi. Nell’assicurazione sanitaria obbligatoria, i bambini e i coniugi all’interno di un’assicurazione familiare vengono coassicurati gratuitamente.

I singoli gruppi di persone devono diventare soci di un’assicurazione sanitaria obbligatoria. Questi comprendono:

  • Impiegati (reddito lordo al di sotto del limite dell’assicurazione obbligatoria)

  • Pensionati (il presupposto è l’anzianità assicurativa)

  • Beneficiari di indennità di disoccupazione I (Arbeitslosengeld I)

Assicurazione sanitaria obbligatoria consulente
Assicurazione sanitaria obbligatoria lista
Assicurazione sanitaria obbligatoria prova
Assicurazione sanitaria obbligatoria confronto

Prestazioni individuali nell’assicurazione sanitaria privata

Non tutti possono diventate soci di un’assicurazione sanitaria privata (PKV). I lavoratori dipendenti possono essere assicurati in una PKV a partire da un reddito lordo superiore al limite dell’assicurazione obbligatoria (nel 2018: 4.950 € al mese). Le persone in questione devono presentare una richiesta per essere esonerate dall’obbligo di assicurazione. Spesso, le assicurazioni sanitarie private richiedono un periodo minimo di residenza continuativa in Germania. Le persone straniere assicurate devono dimostrare un periodo assicurativo a lungo termine. Molte compagnie assicurative private offrono a questi gruppi delle tariffe speciali che si adattano alle loro necessità e alla durata della loro permanenza.

Quando viene fatta richiesta per un’assicurazione sanitaria privata, vengono fatte domande dettagliate sulle condizioni di salute (accertamenti sanitari). La copertura assicurativa tedesca si estingue non appena l’assicurato ritorna nel suo Paese d’origine.

I seguenti gruppi di persone sono spesso assicurati privatamente:

  • Impiegati (reddito lordo superiore al limite dell’assicurazione obbligatoria)

  • Funzionari pubblici

  • Lavoratori autonomi e liberi professionisti

I contributi di un’assicurazione sanitaria privata dipendono dal reddito, dalle condizioni di salute, dall’età e dalle prestazioni erogate. I premi sono individuali e variano in base all’assicurato.

La gamma di prestazioni offerte dalla PKV non è soggetta alle normative nazionali ed è inoltre molto più completa rispetto a quella obbligatoria. Inoltre, le prestazioni possono essere adattate in base alle esigenze dell’assicurato. Per tutti i costi di trattamento, l’assicurato effettua prima un pagamento anticipato. L’assicurazione risarcisce questi costi dietro presentazione di una fattura (principio del rimborso dei costi).

Assicurazioni complementari

Le assicurazioni complementari servono a colmare le necessità mediche insoddisfatte dell’assicurazione sanitaria. La stipula avviene mediante una compagnia assicurativa privata, indipendentemente dal reddito. Le assicurazioni complementari importanti sono ad esempio quelle per le cure di lunga durata, per le cure dentistiche o per l’ospedalizzazione.

Assicurazione sanitaria privata consulente
Assicurazione sanitaria privata cambiamento
assicurazione dentale consulente
Assicurazione sanitaria privata prova
Assicurazioni complementari consulente
assicurazione dentale prova

Assicurazione sanitaria per studenti stranieri in Germania

Tutti gli studenti stranieri che intraprendono un corso di studi presso un’università o un istituto superiore tedesco (Hochschule) devono avere un’assicurazione sanitaria. Senza la prova di un’assicurazione sanitaria non avviene l’immatricolazione.

Assicurazione obbligatoria per gli studenti in Germania

In base allo scopo del soggiorno, al paese d’origine e all’età dello studente, valgono condizioni differenti. In linea di massima si distinguono i seguenti cinque gruppi di persone:

1 Studenti provenienti da Paesi dello SEE¹ o Paesi che hanno stipulato una Convenzione sulla previdenza sociale² con la Germania
2 Studenti di tutti gli altri Paesi
3 Studenti dai 30 anni in su o che hanno terminato il 14esimo semestre
4 Partecipanti a corsi di lingua preparatori allo studio universitario
5 Dottorandi e borsisti stranieri

Assicurazione sanitaria per cittadini UE sotto i 30 anni / a partire dal 14esimo semestre

Gli studenti provenienti da Paesi dello SEE¹ e da Paesi con una Convenzione sulla previdenza sociale² possono essere esonerati dall’obbligo di assicurazione in Germania presentando un’assicurazione sanitaria del proprio Paese d’origine:

Assicurazione sanitaria nel Paese d’origineOpzioni assicurative in GermaniaCondizioni supplementari
Assicurazione sanitaria obbligatoriaRiconoscimento in
un’assicurazione sanitaria obbligatoria
Tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) del Paese d’origine
Assicurazione sanitaria privataAssicurazione sanitaria privataL’attestazione dell’assicurazione del Paese d’origine;

detrazione delle prestazioni e dei medicinali con la propria assicurazione sanitaria

Nessuna assicurazione sanitariaAssicurazione sanitaria obbligatoria o privataa partire dai 30 anni è possibile solo l’assicurazione privata

Attenzione: gli studenti stranieri che hanno un’assicurazione privata in Germania ma non hanno ancora compiuto 30 anni, spesso per l’immatricolazione necessitano di un certificato che attesti l’esonero dall’assicurazione sanitaria obbligatoria. Successivamente non è più possibile stipulare un’assicurazione sanitaria obbligatoria durante il soggiorno di studio.

Assicurazione sanitaria obbligatoria per cittadini non UE

Gli studenti di tutti gli altri Paesi devono avere un’assicurazione sanitaria obbligatoria o privata in Germania durante il loro soggiorno. A partire dai 30 anni o al termine del 14esimo semestre, gli studenti in Germania non possono avere un’assicurazione sanitaria obbligatoria, ma devono stipularne una privata. Vale lo stesso per le persone che partecipano a corsi di lingua preparatori allo studio universitario in Germania.

Contributi per l’assicurazione sanitaria obbligatoria (a partire dal 2018)

Assicurazione per gli studenti stranieriContributi per l’assicurazione sanitariaContributi per l’assicurazione in caso di non autosufficienzaContributi complessivi
Studenti senza figli (dai 23 anni in su)66,33 euro*18,17 euro**84,50 euro*
Studenti fino a 23 anni o con figli66,33 euro*16,55 euro**82,88 euro*

*I contributi per l’assicurazione sanitaria obbligatoria per studenti stranieri sono le stesse per tutte le casse malattia. Inoltre, è previsto un cotributo supplementare individuale della relativa cassa malattia.
**I contributi per l’assicurazione in caso di non autosufficienza (Pflegeversicherung) ammontano al 2,55% per studenti con figli e al 2,80% per studenti a partire dai 23 anni senza figli.

Prima di iniziare un corso di studi, gli studenti stranieri devono farsi consigliare dall’opera universitaria (Studentenwerk) competente o dall’ufficio accademico studenti internazionali (International Office).

Lavorare in Germania – Assicurazione sanitaria per lavoratori stranieri

In linea di massima: un lavoratore dipendente gode di previdenza sociale nel Paese in cui lavora. Persino in caso di soggiorni lavorativi a breve termine è necessario stipulare un’assicurazione sanitaria tedesca.

Assicurazione sanitaria per cittadini UE

I lavoratori stranieri provenienti da Paesi membri dello SEE¹ e da Paesi che hanno stipulato una Convenzione sulla previdenza sociale² con la Germania necessitano di un’assicurazione sanitaria in Germania, indipendentemente dal fatto se sono impiegati o lavoratori autonomi. Questo vale anche se l’occupato vive in un altro Paese membro o se il datore di lavoro ha la sua sede in un altro Paese membro. Esistono solo due eccezioni:

1
È possibile che una persona sia allo stesso tempo impiegata in un Paese membro e sia un lavoratore autonomo in un altro Paese membro. In tal caso, la previdenza sociale è possibile in entrambi i Paesi

2
Trasferimento all’estero per un periodo limitato (massimo 12 mesi) -> assicurazione sanitaria nel Paese d’origine (necessario il modulo E 101)

Assicurazione sanitaria per cittadini non UE

Indipendentemente dalla durata del soggiorno, gli occupati al di fuori dall’UE sono soggetti a un’assicurazione sanitaria obbligatoria tedesca, purché presentino un permesso di soggiorno in aggiunta al permesso di lavoro. I cittadini di Paesi terzi possono richiederlo presso la rappresentanza tedesca all’estero o l’Ufficio Esteri in Germania.

Lavorare e ricercare in Germania – Assicurazione sanitaria per lavoratori e scienziati stranieri

Normative per scienziati stranieri

Anche per gli scienziati (ricercatori) e i membri della famiglia che li accompagnano, l’assicurazione sanitaria è obbligatoria. Pertanto, per i cittadini di Paesi terzi è assolutamente necessario informarsi sulle opzioni assicurative già prima della partenza: il permesso di soggiorno viene concesso esclusivamente previa presentazione di un’assicurazione sanitaria. Panoramica delle normative:

Provenienza/Tipo di soggiornoNorme sull’assicurazione sanitaria
Scienziati stranieri provenienti da Paesi dello SEE1 e da Paesi con una Convenzione sulla previdenza sociale2L’assicurazione sanitaria nel Paese d’origine è valida anche in Germania (Tessera europea di assicurazione malattia). È necessario il modulo numero 1 o 101 della cassa malattia locale oppure dell’ufficio di previdenza sociale
Scienziati stranieri con domicilio in Germania (in caso di lunghe permanenze)Assicurazione sanitaria obbligatoria presso una compagnia di assicurazioni autorizzata in Germania
L’assicurazione sanitaria vigente del Paese d’origine può essere convertita alla tariffa corrispondente per il periodo del soggiorno in Germaia
Scienziati stranieri con contratto di lavoroÈ necessaria un’assicurazione sanitaria tedesca obbligatoria o privata
Scienziati stranieri con borsa di studioÈ possibile solo l’assicurazione sanitaria privata

Assicurazione sanitaria per immigrati in Germania

Le persone che desiderano immigrare in Germania e aspirano a un soggiorno duraturo devono stipulare un’assicurazione sanitaria. In caso contrario, viene respinta la richiesta del visto tedesco.

Diritto di soggiorno per cittadini UE

In linea di massima, i cittadini di un Paese membro dell’Unione europea hanno il diritto di vivere in qualsiasi Paese UE anche se non vi esercitano una professione. Il diritto di soggiorno è vincolato a due condizioni:

1
Gli immigrati devono dimostrare di avere “mezzi di sussistenza” sufficienti per provvedere al proprio sostentamento nel Paese UE

2
Stipulazione di un’assicurazione sanitaria nel “nuovo” Paese UE

Normative per cittadini di Paesi non UE

Gli immigrati provenienti da Paesi che necessitano di un visto per l’entrata in Germania devono presentare la copertura assicurativa sanitaria sin da subito. A seconda che un immigrato eserciti una professione o meno, valgono diverse condizioni sia per l’assicurazione sanitaria obbligatoriasia per quella privata.

Condizioni speciali per richiedenti asilo in Germania

Le persone che richiedono asilo in Germania per persecuzione politica o di altro tipo ottengono uno statuto particolare. In linea di massima, i richiedenti asilo non sono assicurati con un’assicurazione sanitaria obbligatoria. In caso di malattia, hanno il diritto a prestazioni mediche conformemente alla Legge sulle prestazioni per i richiedenti asilo (AsylbLG). In base allo stato e alla durata del soggiorno valgono diversi livelli di prestazioni ai sensi di legge.

Il diritto ai sensi della AsylbLG § 4 comprende:

  • In caso di patologie acute: cure mediche, inclusa la cura con fasciature e medicinali e altre prestazioni volte alla guarigione

  • Cure mediche e infermieristiche, tra cui assistenza ostetrica e cure con fasciature e medicinali per donne incinta e puerpere

  • Ricorso a esami per la prevenzione di malattie e vaccinazioni

Assicurazione sanitaria tedesca per studenti, tirocinanti e Au-Pair

0
limite dell’assicurazione obbligatoria

Gli studenti che partecipano a uno scambio scolastico, i tirocinanti stranieri e gli Au-Pair che iniziano un impiego in Germania devono presentare un’assicurazione sanitaria e un’assicurazione contro gli infortuni per tutta la durata del loro soggiorno. I tirocinanti e gli Au-Pair stranieri sono tenuti a stipulare un’assicurazione obbligatoria solo se guadagnano più di 450 euro al mese. Possono tuttavia stipulare un’assicurazione sanitaria privata che adatta alle necessità degli ospiti e dei visitatori stranieri provenienti dallo Spazio economico europeo¹ e da Paesi con una Convenzione sulla previdenza sociale².

Assicurazione sanitaria nel Paese di origine o in Germania?

I visitatori provenienti da Paesi membri dello SEE¹ possono essere curati in Germania grazie alla Tessera europea di assicurazione malattia (TEAM). Se il Paese di origine ha stipulato una Convenzione sulla previdenza sociale² con la Germania inclusi regolamenti sull’assicurazione sanitaria, si possono richiedere eventualmente delle prestazioni in Germania. La gamma delle prestazioni viene stabilita dal relativo accordo. Se il Paese di origine non appartiene allo SEE1 e non esiste alcuna Convenzione sulla previdenza sociale², occorre stipulare un’assicurazione sanitaria privata. Per gli Au-Pair, i costi per una PKV (assicurazione sanitaria privata) e per un’assicurazione contro gli infortuni sono a carico dalla famiglia ospitante.

Limite di età per Au-Pair:

  • Normalmente: da 18 a 27 anni

  • Per la richiesta di un visto: da 18 a 26 anni

  • Provenienza da Paesi non UE: da 18 a 24 anni

  • Durata massima della polizza assicurativa: 12 mesi

Prima di partire per il soggiorno all’estero si consiglia di richiedere autonomamente un consulto nel Paese di origine o di residenza. Ad esempio presso una rappresentanza diplomatica all’estero di competenza oppure presso una compagnia di assicurazioni.

Attenzione: le tariffe e le prestazioni si distinguono in base al fornitore – I prezzi e le prestazioni devono essere verificati in dettaglio preventivamente. Inoltre, esistono tariffe per persone che soggiornano per un breve periodo in Germania nell’ambito di un programma Work & Travel.

Consigli utili per stranieri in Germania

Cosa fare in caso di emergenza? Proprio quando si necessita di cure mediche in situazioni di emergenza, è importante sapere a chi rivolgersi e come ottenere questa assistenza.

1. Numeri di telefono importanti in situazioni di emergenza

I seguenti numeri di telefono sono necessari quando si ha bisogno rapidamente e immediatamente di cure mediche o nel caso di un’altra situazione di emergenza:

112 → Guardia medica/ambulanza e/o vigili del fuoco (vale in tutta Europa)
110 → Polizia (Tutti i numeri di emergenza sono gratuiti.)

2. Servizio di pronto intervento medico

Possibilità di ottenere delle cure mediche fuori dell’orario d’ufficio:

  • 116117 → servizio di pronto intervento medico della Kassenärztliche Vereinigung (associazione di medici delle casse malattia)
  • Pronto soccorso dell’ospedale cittadino o della clinica universitaria sul posto

3. Medicinali e farmacie

I medicinali vengono forniti solitamente dalle farmacie. In Germania, la rete di farmacie è molto vasta. Queste sono contrassegnate da un grande simbolo rosso “A”. È abbastanza diffuso anche l’ordine di medicinali attraverso farmacie online. Ma occorre fare una distinzione:

  • Sono disponibili medicinali senza ricetta medica

  • Medicinali da vendersi dietro presentazione di ricetta medica (ad es. gli antibiotici): occorre prima una visita medica, una ricetta e un pagamento supplementare

Per i casi di emergenza, in Germania esiste un servizio di farmacie di urgenza. Gli indirizzi delle farmacie di competenza (“Apotheke vom Dienst”, ossa farmacia in servizio) nelle vicinanze si possono trovare sui quotidiani o negli annunci affissi in tutte le farmacie.

4. Beratung und Hilfe – Nützliche Links

Istituti di istruzioneIndirizzo
Ministero degli Affari Esteriwww.auswaertiges-amt.de
Ufficio federale per l’Immigrazione e i rifugiatiwww.bamf.de
Commissario del governo federale per gli affari esteriwww.bundes­auslaender­beauftragte.de
Consigli tedeschi per i rifugiatiwww.fluechtlingsrat.de
Servizio Tedesco per lo Scambio Accademico (DAAD)www.daad.de
Ente per il diritto allo studio universitario (DSW) e.V.www.internationale-studierende.de
Fondazione tedesca per la promozione della conferenza di rettori delle universitàwww.hochschul­kompass.de
Conferenza dei ministri dell’Educazione e degli Affari culturali
Ufficio centrale per l’istruzione a stranieri
www.anabin.kmk.org
Goethe-Institut e. V.www.goethe.de
Associazione per la preparazione agli studi accademici e lo sviluppo di prove e. V.
TestDaF-Institut
www.testdaf.de
Ministero federale dell’Istruzione e della Ricercawww.bmbf.de
Autorità federale tedesca incaricata della vigilanza del settore assicurativowww.bundes­versicherungs­amt.de
Agenzia federale tedesca per l’educazione civica (bpb)www.bpb.de
Organismo tedesco di collegamento per l’assicurazione sanitaria – estero(DVKA)www.dvka.de
Strutture sanitarieIndirizzo
Ministero federale della Sanità (BMG)www.bundes­gesundheits­ministerium.de
Centro Federale Tedesco per l’Educazione alla Salute (BZgA)www.bzga.de
Federazione per la prevenzione e la promozione della salute e. V. (BVPG)www.bvpraevention.de
Consulenza indipendente tedesca ai pazienti (UPD)www.patienten­beratung.de/de
Croce Rossa tedesca (DRK)www.drk.de
Diaconato in Germaniawww.diakonie.de
Caritas Germaniawww.caritas.de
Commissione federale delle organizzazioni assistenziali no-profit (BAGFW)www.bagfw.de
Deutsche AIDS-Hilfewww.aidshilfe.de
Sede centrale tedesca per problemi di dipendenza e.V. (DHS)www.dhs.de
Deutsche STI-Gesellschaft e.V. Organo per la promozione della salute sessualewww.dstig.de
Associazione tedesca per la nutrizione e. V.www.dge.de
La rete delle Città sanewww.gesunde-staedte-netzwerk.de

¹ Paesi UE/SEE: Paesi membri UE e Liechtenstein, Norvegia, Islanda + Svizzera
² Paesi che hanno stipulato una Convenzione sulla previdenza sociale con la Germania: Bosnia-Erzegovina, dipartimenti francesi d’oltremare (Guyana francese, Guadalupa, Martinica, Maiotta, Riunione), Israele³, Croazia, Marocco, Macedonia, Montenegro, Serbia, Turchia e Tunisia
³ La convenzione si riferisce esclusivamente all’assistenza per le donne in maternità inclusa nell’assicurazione sanitaria.

MerkenMerken